Sentirsi una sola anima ed un solo corpo,
mentre le mani scivolano sul viso e sui fianchi,
e le labbra si inseguono e si abbracciano
seguendo i passi di una danza mai scritta.

Sentire il proprio cuore pulsare nel petto
e tra le braccia il ritmo appassionato
di un’altra creatura che per quella notte
ha deciso di essere con te una cosa sola.

Perdere i propri sensi uno ad uno,
l’udito in soavi e leggeri sussurri,
la vista nel mare di due occhi senza fine,
il gusto nel sapore caldo del miele ed il tatto
in un mondo sconfinato che ti si apre davanti.

Addormentarsi insieme violando i confini
del mondo che ognuno sente più suo
e scoprire al risveglio che tutto è più vivo,
e sentirsi per una volta finalmente felici.

Annunci